DALLA RETE 

(pag. 3 di 5)    

   

MICHEL A ZOLDER

Ecco un'altra testimonianza della grande considerazione conquistata dal fumetto di Graton nell'ambiente delle corse vere. Nel sito ufficiale del Circuito di Zolder scoprirete che la più grande sala per l' ospitality della pista (350 m2 dove si possono organizzare briefing, conferenze, rinfreschi, ecc.) è stata dedicata al nostro eroe e si chiama "Michel Vaillant Club"                         http://www.circuit-zolder.be/fr/corporate/hospitalite/viplounges/index.html 

 

 

 Ed ecco una foto che vi mostra la scala di accesso al Club Michel Vaillant di Zolder (con tanto di effige di Michel). 

 

UN'ALTRO DISEGNO ORIGINALE DI JEAN GRATON MESSO ALL'ASTA

L'8 dicembre 2007, presso l'Hotel Drouot di Parigi , si è svolta una grande asta di tavole originali, riviste, album e stampe rare. Tra gli autori proposti (Attanasio, Bretecher, Chaland, Cuvelier, Dany, Derib, Dupa, Franquin, Gibrat, Giraud, Gotlib, Greg, Hergé, Hermann, Jijé, leloup, Liberatore, Macherot, Manara, Martin, Peyo, Pratt, Saint Ogan, Tabary, Tibet, Uderzo, Vance, ecc.) c'è anche il maestro Jean Graton. E' stata infatti messa all'incanto  la tavola, completa dell'acetato con la colorazione, della copertina originale dell'album "Mach 1 pour Steve Warson"  ("Il muro del suono" - 1967; "Mach 1 per Steve Warson" - 2005). La tavola è stata scelta anche per la copertina dei tre cataloghi della manifestazione.

 

MICHEL ED IL SUO OMOLOGO QUASI OMONIMO...

L'amico Giacomo Pueroni ci ha segnalato questo pilota canadese che ha corso con i kart, con le monoposto di Formula Cart ed attualmente anche in Endurance nel campionato Grand Am. 

Cosa lo accomuna al nostro eroe dei fumetti (oltre ad una certa "ecletticità")?

Se siete curiosi, questo è il link al suo sito ufficiale: http://www.michaelvaliante.com/

 

OBELIX SALTA A BORDO !

Precedente è stato citato l'album "Asterix et ses amis", uscito nel mese di aprile del 2007, nel quale i più famosi disegnatori principalmente dell'area franco-belga (ma anche il nostro Milo Manara) festeggiavano, con alcuni loro disegni, l'ottantesimo compleanno di Albert Uderzo, padre di Asterix assieme allo scomparso René Goscinny. Ebbene, c'è chi ha preso come spunto una delle vignette disegnate dallo Studio Graton per l'occasione 

 

          

 

e l' ha riprodotta in un piccolo diorama. Ecco il divertente risultato. 

 

 

Le immagini sono state tratte da un forum di modellisti francesi dove potrete apprezzare anche molte altre realizzazioni di vetture della saga di Michel Vaillant: cliccate qui  

 

 

LA CHEETAH DEI TEXAS DRIVERS ...DI NUOVO ALLA RIBALTA

La ricordate ? E' la Cheetah Chevy guidata da Payntor nell' episodio n° 11 della s.n. "Colpo di scena a Indianapolis" del 1966 ("Suspense a Indianapolis - 1966). A pagina 1 era gia stato presentato un analogo modello trovato sul web. Ne è stato individuato un'altro, ancora più bello, sempre per per piste elettriche. Ormai la cura dei particolari delle slot-car è veramente degna di quella dei modelli statici. 

 

 

Ecco il link al sito del bravo modellista francese dove potrete trovare anche altre belle immagini della Cheetah:

http://www.proto-slot-kit.com/scra

 

ASTA RECORD PER UNA TAVOLA DI "DE L'HUILE SUR LA PISTE" ("BRIVIDO A MONZA")

 

 

 

 

 

Il 27 gennaio 2008 una tavola originale in china del 18° album della serie normale "De l' huile sur la piste" (Tintin Be-Fr '68-'69 - album 1970), ovvero "Brivido a Monza" (Corriere dei Ragazzi 1969 - album 1971), disegnata dal maestro Jean Graton nel 1968, è stata venduta all'asta da Banque Dessinée per la ragguardevole cifra di 11.520 Euro. 

Che dire ? Complimenti al fortunato acquirente !

Per vedere la tavola originale ingrandita cliccateci sopra.

Per visitare il sito di aste dei fumetti Banque Dessinée cliccate su questo link: htttp://www.banquedessinee.be

 

 

 

(gennaio 2008)

 

IL BELLISSIMO DIORAMA DELLE RIPRESE DEL FILM "MICHEL VAILLANT" 

Un curatissimo diorama creato da Jean-Claude Baudier, esperto modellista, appassionato della 24 Ore di Le Mans, titolare della società "Chrono43" e della boutique "Espace Automobilia" di Deauville in Francia.  

Se volete vedere tutti i dettagli di questa sua bellissima realizzazione cliccate qui  e quindi sulle immagini per ingrandirle.

Vale veramente la pena di dare un'occhiata anche agli altri suoi lavori visitando il suo sito:         www.chrono43.com

 

 

LA COLLEZIONE "LES VOITURES DE MICHEL VAILLANT" DI ALTAYA

Come ci ha segnalato anche il fan Enrico Giuliani, dopo la prima uscita "test" del modellino della Vaillante Le Mans '61, in Francia ad opera delle Editions Atlas (vedi "tesori dei fan")), un'altra società ritenta il lancio della collezione di vetture apparse nella saga di Michel Vaillant.  Altaya, società che fa parte del gruppo Planeta-DeAgostini, ha messo in vendita la stessa Vaillante Le Mans '61, con un'altra uscita "test" presso le edicole di alcune città francesi della regione dello Champagne-Ardenne. A questa sono seguite la Vaillante F.1-2003 dell'album "L'epreuve", la Vaillante Sport Proto de " Concerto pour pilotes" ("L'incendio") e la Vaillante Cairo di "Cairo". Poichè le vendite sono state incoraggianti, la collezione è iniziata ufficialmente in Francia (da settembre 2009 probabilmente inizierà anche in Belgio). 

I prezzi, in abbonamento (con i fascicoli ed i regali previsti): 1o invio = 8,99 € + spese di spedizione (n.2 + n.3 + collarino portabadge),  2o invio = 33,99 € + spese di spedizione (n.4 + n.5 ), 3o invio = 33,98 € + spese di spedizione (n.6 + n.7), 4o invio = 50,97 € + spese di spedizione (n.8 + n.9 + n.10 + figurino di Michel Vaillant), 5o invio = 50,97 € + spese di spedizione (n.11 + n.12 + n.13 ), 6* invio = 50,97 € + spese di spedizione (n.14 + n.15 + n.16 ), 7* invio = 50,97 € + spese di spedizione (n.17 + n.18 + n.19 + camion Benjamin Vaillant ), ecc.ecc.Per qualsiasi altra informazione visitate il sito di Altaya: http://www.altaya.fr/ficha.php?id=142

Anche se ufficialmente non risulterebbe possibile abbonarsi da altri Paesi che non siano la Francia (e, successivamente, il Belgio), il fan Maurizio Palmieri ci ha segnalato di essere riuscito ad abbonarsi anche dall'Italia ... gli interessati possono tentare !

 

ALTRI MODELLI  SLOT DELLA SAGA DI MICHEL

Un appassionato modellista (anzi "slottista") francese ha creato queste vetture della saga di Michel Vaillant partendo da modelli già esistenti. 

Al sinistra abbiamo tre modelli del primo album "La grande sfida" ("Le grand défi"). 

Si tratta della Vaillante 571 che ha corso a Indianapolis, della Maserati di Evanni e dalla Vanwall di Steve Warson, del famoso incidente alla curva Carrousel del Nurburgring.

A destra ci sono le protagoniste del secondo album "Il pilota senza volto" ("Le pilote sans visage"): la Vaillante 571B e la Mistero (Mystere).

Le Vaillante sono state ricavate da un modello della Gordini t32. 

La Mistero è stata ricavata modificando una BRM p25.

 

Di seguito c'è anche la BRM della squadra europea pilotata da Bill Rix nel terzo album "Il circuito del terrore" ("Le circuit de la peur").

                     Altre belle immagini cliccando qui 

 (foto: Hawk)   

 

I "CARRETTI" VAILLANTE E LEADER DI UN FAN TEDESCO

Peter Macho, fan tedesco di Michel Vaillant, ha realizzato due modelli di veicoli per "speed down" con i colori della Vaillante e della Leader. Ricordiamo che questi mezzi (che in Francia sono le "caisses a savon", nel mondo anglosassone le "soap boxes" e da noi i "carretti"), gareggiano mossi soltanto dalla forza di gravità. Esistono diverse categorie e regolamenti. Gli appassionati fanno parte di club appartenenti a federazioni nazionali che, a loro volta, sono associate a diverse federazioni internazionali. Per vedere altre immagini della realizzazione dei modelli del fan tedesco, e di una gara, potete cliccare su http://picasaweb.google.it/ichundsonstkeiner. Per conoscere di più il mondo dello "speed down" cliccate sul link della F.I.C.S. (la Federazione Italiana): http://www.fics.it..

 

La Vaillante e la Leader di Peter

 

INTERVISTA  A  PHILIPPE  GRATON

Il sito LA LIBRE BELGIQUE, il 7 luglio 2008, ha messo on-line un'altra intervista nella quale Philippe fa il punto della situazione ed accenna alla possibilità che, per sfruttare al meglio le potenzialità del personaggio di Michel Vaillant, la Graton Editeur si affianchi a soggetti economici più grossi (come del resto già avvenuto con la pubblicazione dell' INTEGRALE assieme a Lombard). Alcuni contatti sono già avvenuti. Tra le idee in embrione ci sono: la realizzazione di giochi per computer ed anche un nuovo progetto di adattamento cinematografico... http://www.lalibre.be/index.php?view=article&art_id=432163

 

... HA ISPIRATO JEAN GRATON ?

Girovagando per la rete il vostro web-master ha scoperto questa pagina: http://www.sparehed.com/tag/jean-graton/ nella quale c'è la foto di una concept-car : una Buick Centurion del 1956. Sul cofano anteriore della vettura campeggia un logo incredibilmente uguale a quello della Vaillante. Altra coincidenza è il tetto completamente trasparente (solo vetri e montanti ridotti all'osso) come quelli disegnati sulle Vaillante da Jean Graton nelle prime storie. Come si chiede anche l'autore della pagina succitata: questa Buick potrebbe aver avuto un posto di rilievo nell'ispirazione del maestro ? Questa è la "prima Vaillante" ?

 

 

 

DALLA RETE                                           (pag. 3 di 5)

 "Dalla rete"  vai alla pag.  1 - 2 - 3 - 4 - 5 

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"