"MACAO"

     

La copertina di "Macao"

 

IL NUMERO 7 DELLA NUOVA STAGIONE

Il settimo album della nuova serie, come  ormai prassi, è la diretta continuazione degli avvenimenti dell'album precedente "Rebellion" ("Ribellione"). Dopo i fatti che hanno riportato la Vaillante alla vittoria nella 24 ore di Le Mans, ritroviamo come temuto, Michel Vaillant in prigione con la terribile accusa di aver provocato la morte del fratello. 

 

 

Nulla di più devastante per la famiglia Vaillant, tanto che i giornali ormai titolano "Vaillant: la rovina e la prigione"...

 

 

...ma i colpi di scena in quest'album non mancheranno.

 

GLI AUTORI

Lo staff della seconda stagione, a partire da questa produzione, perde la buonissima mano di Marc Bourgne. Per dissapori con Philippe Graton il disegnatore delle ultime 6 storie lascia la compagine formata dallo stesso Philippe e da Denis Lapiére (sceneggiatura), da Christian Lerolle (colori storia), da Bruno Tatti (colori copertina), da  Claude Hauwaert (lettering edizione originale e montaggio).  

L'impegno del disegno dell'intera storia è passato, quindi, sulle spalle del bravo Benjamin Beneteau.

 

QUALCHE CURIOSITA'

Come al solito ecco quale immagine in anteprima e qualche curiosità.


Lo sapevate ? Il maestro Jean Graton aveva già fatto finire in prigione Michel in una divertente vignetta pubblicata tanti anni fa sulla rivista Tintin ....

 


Innanzitutto ritorniamo a Macao ben 34 anni dopo "Rendes-vous à Macao" ("Appuntamento a Macao"), la storia che si svolgeva nell'ex colonia portoghese e che vedeva, come avversaria dei Vaillant, Ruth la bella figlia del mitico vecchio rivale ed avversario: il Leader.

 

Il sopralluogo per reperire immagini ed informazioni utili alla realizzazione della storia si è svolto nel novembre 2017 durante il G.P. di Macao,  quando, con un'iniziativa simile a quella che aveva visto il prototipo della squadra Rebellion Racing indossare  la livrea Vaillante, la monoposto di Formula 3 del Team Carling (una Dallara-Volkswagen) era diventata una Vaillante. 

 

 

 

Ecco gli autori e realizzatori della storia assieme al giovane pilota Sacha Fenestraz a Macao

 

Denis Lapiére, Sacha Fenestraz, Philippe Graton e Benjamin Beneteau

 

Il promettente giovane pilota Sacha Fenestraz è finito anche all'interno della storia dove gareggia a fianco di Elsa Tainmont  nella scuderia Vaillante.

Sacha Fenestraz assieme a Elsa Tainmont

 

A Macao Michel incontra Teddy Yip Junior, il figlio di Teddy Yip: l'imprenditore olandese originario dell'Indonesia  incontrato in "Rendez-vous à Macao" ("Appuntamento a Macao"). Teddy Yip Senior, scomparso nel 2003 all'età di 96 anni, è stato un'istituzione a Macao dove possedeva un vero e proprio impero finanziario (hotel, casinò, agenzie di viaggio, ecc.). Teddy, grande appassionato del motor-sport, è stato  proprietario della scuderia Theodore Racing, che  corse anche in F.1 tra il 1978 ed il 1983,  ed è stato il creatore del Gran Premio di Macao di Formula 3.

 

Michel incontra Teddy Yip in "Appuntamento a Macao"

 

Michel incontra Teddy Yip Junior in "Macao"

 

Ed ora una breve carrellata di qualche immagine tratta dall'album...

 

        

...fuga in moto

 

 

Sacha e Elsa prima di entrare nelle monoposto

 

Le due F.3  Vaillante ....il numero 13 non può mancare nelle storie di Michel Vaillant

 

una bella (ed incredibilmente particolareggiata) veduta di Macao

 

Volete acquistare una versione "speciale" del nuovo album? Grazie ad un'iniziativa editoriale dedicata ai collezionisti più convinti, ne esiste una che, oltre ad una copertina e ad un titolo diversi da quella "normale" ha anche una ventina di pagine in più dedicate ad un apposito dossier. 

 

La copertina di "Macao, l'enfer du decor"

 

QUALCHE PAGINA DI ...ASSAGGIO

...la potete apprezzare sul sito della DUPUIS cliccando su questo link:


https://www.dupuis.com/michel-vaillant-nouvelle-saison/bd/michel-vaillant-nouvelle-saison-tome-7-macao/73534


"Macao" è messo in vendita in Italia, edito da Nona Arte, dall'inizio del mese di dicembre 2018 !  Buona lettura !

 

 

 

"MACAO"

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"