SPAZIO FAN 

 (pag. 2 di 3 )

 

FOTO VERE E VIGNETTE ...ANCHE !  (ALLA MANIERA DELL'AMICO GILLES)d

Nelle pagine "dalla rete" abbiamo segnalato l'idea dell'amico francese Gilles Clemenceau che nel suo sito (a questo indirizzo: www.lesitededjails.free.fr/vaillant ), aveva presentato alcune foto di scorci di località che sono state fedelmente riprese nella storia "I piloti del brivido" ("Les casse-cou"). Ci siamo divertiti a fare anche noi qualcosa di simile... Ecco una foto di una veduta dell' "Antico Ristorante Canonica", che è stato immortalato nella storia "Brivido a Monza" (De l'huile sur la piste"), n° 18 della s.n.. Nel fotomontaggio, ovviamente, abbiamo messo "al suo posto" la Vaillante "Monza" di Michel, Steve e Jacky. Nel forum del sito www.michelvaillant.com della Dupis ne hanno fatto un post molto seguito, dove potrete trovare numerosissime altre foto rapportate ai disegni realizzati del maestro Graton (...molte inviate anche dal vostro webmaster). 

 

 

 

 

 

GABRIELE, MICHEL E  IMOLA

Un altro "mago della matita" si è aggiunto agli amici delle nostre Pagine. L'imolese Gabriele Naldi è l'autore del fumetto "Sergio e Sofia" che, in occasione della manifestazione "Baccanale", di anno in anno affronta varie tematiche legate alla sua città. Nell'edizione 2004 Gabriele ha deciso di ambientare la storia sul circuito di Imola, anzi di "New Imola", nel ...3004. Il fumetto, intitolato "Star Prix", è divertentissimo e Gabriele, nella prefazione, ha voluto citare gli eroi di carta che precedentemente avevano corso sul circuito di casa. Siamo lieti di aver dato il nostro piccolo contributo segnalandogli le volte che Graton ha introdotto Imola nelle storie di Michel Vaillant. Nella prefazione, inoltre, Gabriele ha anche gentilmente segnalato le nostre Pagine. Purtroppo l'album non è in vendita e le copie distribuite gratuitamente dall'Assessorato alla Cultura di Imola sono andate a ruba. Ah ! dimenticavo: per la cronaca, nel 3004 la Ferrari  ...vince ancora !!!             

due vignette tratte dall'album

 

I BOLIDI ARTISTICI DI OSCAR MOROSINI

L'acquerellista Oscar Morosini, fin da bambino accanito lettore delle storie di Michel (ed oggi fedele visitatore delle nostre Pagine), ha fatto delle vetture da corsa (ma non solo quelle da corsa)  i soggetti preferiti per li suoi dipinti. Nei suoi ritratti artistici Oscar cerca sempre di rappresentare la forza e la bellezza che le automobili esprimono. 

 

Una delle belle realizzazioni di Oscar Morosini

 

 

LA VAILLANTE - FORD MARK IV  DI CARLO BARBANO 

L'amico Carlo Barbano, appassionato di slot-car (...oltre che naturalmente di Michel Vaillant) ci ha inviato alcune immagini del bel modello slot della Ford Mark IV-Vaillante liberamente ispirata a quella dell'album n°21 "Il commando misterioso" ("Massacre pour un moteur"). La vettura è stata realizzata partendo da un modello della NSR. Carlo si è dedicato alla realizzazione delle decals mentre la verniciatura è stata fatta in collaborazione con l'amico  Silvano Mussone. Da notare la decal con i nomi dei piloti, dalla quale scopriamo che Carlo è il copilota di ...Michel ! Speriamo che questo sia di buon auspicio per tante gare vittoriose ! In cantiere c'è anche la versione di prova (quella che nell'album è di colore arancione ed ha la lettera "A" al posto del numero).Questo è il link del sito Trino Slot Racing, il club di cui fa parte Carlo: http://www.trinoslot.it.

 

 

La bella "interpretazione" della Ford Mark IV - Vaillante di Carlo Barbano 

 

LA "VAILLANTE MOTO GP 800 - 2009 " DI OBERDAN BEZZI

Oberdan Bezzi, designer professionista che ha lavorato per quasi tutte le case motociclistiche italiane, oltre che per vari studi di engineering del settore e come free-lance, è un grande ammiratore di Jean Graton e, logicamente, un "vecchio" fan di Michel Vaillant. Oberdan, per puro divertimento, si è cimentato nella realizzazione del disegno di questa Vaillante Moto GP 800 - 2009 che ci ha gentilmente inviato. Questo bellissimo modello, pubblicato anche sul suo blog (http://motosketches.blogspot.com) è finito immediatamente anche sui principali siti motociclistici del web (ed alcuni hanno anche dato la notizia della possibile partecipazione della squadra francese al prossimo campionato mondiale !!! ...vedi anche pagine "Dalla rete"). 

Non crediamo che Michel, dopo l'esperienza di "Rodeo su 2 ruote", vorrà ritornare in pista con questo bellissimo bolide. Comunque: complimenti a Oberdan e grazie infinite per questo omaggio ! 

 

JEAN-JACQUES E LA VAILLANTE GRAND DÉFI

L'amico svizzero Jean-Jacques Puchat è un grande appassionato di Michel Vaillant e, nonostante la difficoltà della lingua, un visitatore assiduo delle nostre Pagine (con le quali collabora trasmettendoci spesso anche del materiale interessante). Qui lo vediamo posare vicino ad uno dei 15 esemplari della Vaillante Grand Défi costruite nel 2000 e che è esposta in una collezione privata. 

 

Jean-Jacques e la Vaillante Grand Défi 

(foto: Jean-Jacques Puchat)

 

 

La Vaillante Grand Défi (...e, dietro, il motorino Honda-Vaillante)

(foto: Jean-Jacques Puchat)

 

 

VACANZA IN PROVENZA ...QUIZ !

L'amico Jean-Jacques ci ha inviato delle foto di una sua recente vacanza in Provenza, nel sud-est della Francia, dove è stato sui luoghi di una famosissima avventura di Michel Vaillant. Ne approfittiamo per fare un quiz da veri appassionati: di quale episodio stiamo parlando ? Ma dai, su! : è facile ! Riconoscete i luoghi ? La Provenza, un albergo chiamato "La Cabro d'or", la catena rocciosa. Per facilitare la soluzione abbiamo fatto anche un paio di fotomontaggi ...cosa volete di più? La soluzione ? Beh, aggiungiamo che l'episodio dopo essere stato pubblicato a puntate, sul Corrierino nel 1973, è stato il quattordicesimo albo della collana della Gazzetta dello Sport ed è uscito nel 2013. Ancora non ci siete ? Allora scrivete al vostro webmaster...

 

 

 

 

 

 

IL MICHEL VAILLANT DI CLAUDIO VILLA

Mauro Giordani ci ha inviato questo bellissimo ritratto di Michel Vaillant che Claudio Villa, il celebre disegnatore (tra l'altro) di Tex, ha realizzato nel 1994. 

Claudio Villa, ci ha  raccontato Mauro, è sempre stato un grande appassionato dei fumetti del maestro Jean Graton e gli ha confessato che gli sarebbe piaciuto molto realizzare una storia del nostro eroe. 

Il disegno di Claudio Villa è stato pubblicato anche su un numero della rivista "Fumetti d'Italia" diretta da Graziano Origa.

 

Claudio Villa

 

... UN ALTRO QUIZ PER GLI APPASSIONATI 

Image

 

Image

Questa volta è il vostro webmaster che vi propone un quiz.

Nell'album n° 12 "Il castello della vendetta" ("Les chevaliers de Königsfeld") il pilota italiano Dino Falconetti, che è diventato pilota ufficiale Ferrari, si reca assieme a Michel e Steve, con altri colleghi piloti, al castello di Konigsfeld ospite degli Spangenberg. 

Falconetti è alla guida di una bella vettura sportiva bianca che appare anche in altre vignette dell'album. La macchina non era frutto della fantasia di Jean Graton ma esisteva veramente. Ecco due foto che lo provano ed alle quali si è certamente ispirato il maestro per i suoi disegni. Sapete dire di quale bolide degli anni sessanta si trattava ? La risposta non è facile perché di questo prototipo ne sono state costruiti solo due esemplari. Da questo modello, successivamente, sono state fatte anche altre evoluzioni. La marca è italiana. 

La risposta: cliccando sulle foto.

( ottobre 2010 )    

Image

 

Image 

 

LE COPERTINE VIRTUALI DI PAOLO SAVIGNI

Paolo Savigni aveva realizzato alcune copertine "personali" ai tempi in cui alcuni albi di Michel Vaillant non erano ancora stati pubblicati in Italia ma erano usciti solo a puntate sul mitico Corrierino. Ecco le sue realizzazioni.


     

       



LE COPERTINE  ALTERNATIVE DI MAURO

Anche Mauro Giordani, dopo Paolo Savigni, si è cimentato nella creazione di alcune copertine "personali". Come sappiamo alcune delle copertine dei mitici Classi Audacia dedicate a Michel Vaillant non erano corrispondenti a quelle delle versioni in lingua originale. All'epoca Mondadori aveva usato, in alcune occasioni, le immagini delle copertine di Tintin che presentavano le puntate degli stessi episodi. Medesima operazione ha fatto Mauro per l'album "I nemici di Warson". Il risultato lo potete vedere qui sotto. Se siete anche voi dei "creatori di copertine alternative" mandatele pure al vostro webmaster.

La vera copertina dei Classici Audacia 

(identica a quella della versione originale)

Le copertine "alternative" create da Mauro Giordani 

(usando le immagini delle copertine di Tintin)

 

LA VAILLANTE - PEUGEOT DI GIACOMO

 

Ispirata a quella del film "Michel Vaillant" ("Adrenalina blu - La leggenda di Michel Vaillant") ecco la Vaillante-Peugeot da rally realizzata completamente in carta da Giacomo Pueroni (autore anche della Vaillante-Stratos di carta scaricabile dalle pagine "Downloads" ). Anche questo modello, come la Stratos, ha le dimensioni simpaticamente "caricaturali".

 

... IL TERZO QUIZ PER APPASSIONATI

In una scena del film "Michel Vaillant" (che in Italia, con dubbio gusto, è stato intitolato "Adrenalina blu" sottotitolo "La leggenda di Michel Vaillant") Ruth entra nell'ufficio del defunto padre e scopre, dal drappo nero con il quale era coperta, una vettura "Leader". 

Il bolide rosso, con una "L" in campo giallo, è in realtà una vera monoposto d'epoca. 

Indovinate di quale marca e modello si tratta... 

Per scoprire la risposta esatta cliccate sopra l'immagine.

 

( gennaio 2012 )

1959 Stanguellini Formula Junior

 

L' "ARMADIO VAILLANT" DI JEAN-JACQUES 

 

 

 

L'amico svizzero Jean-Jacques Puchat ci ha inviato l'immagine di quello che potremmo chiamare "il suo armadio Vaillant". 

Il suo angolo da collezionista di materiale sul nostro eroe dei fumetti. 

Oltre alla collezione completa degli album possiamo individuare, tra le altre cose, la collezione completa dei modellini, gli album fuori serie, i figurini, la collezione Intégrale, i DVD, i Dossiers, ecc. ecc. 

Se anche voi avete uno spazio della vostra casa (un armadio, una parte della vostra libreria,...) dedicato alla raccolta delle pubblicazioni e degli oggetti da collezione della saga di Michel Vaillant e del suo creatore, inviate pure una foto. 

Magari ne facciamo una sezione del sito da affiancare alle pagine dei "Tesori dei fan".  

 

                                                                           ( aprile 2012 )

 

 

I "VIAGGI MOTORISTICI" DI ROBERTO PAGANI

Roberto Pagani è stato uno dei primi visitatori delle nostre Pagine. Uno dei fan più fedeli che hanno partecipato anche alla mostra di Modena 2005. La sua grande passione per lo sport automobilistico lo porta spesso a fare le vacanze  visitando i circuiti e, naturalmente, ogni sito che ha attinenza con il nostro Michel Vaillant. Ecco una breve carrellata dei suoi "viaggi motoristici".                                                                                                                                (giugno 2012)

 

Roberto ci mostra l'accesso al "Club Michel Vaillant" sul circuito di Zolder (lo avevamo presentato anche nelle pagine "Dalla rete" ricordate ? ).

 

Roberto è stato anche al Museo del circuito di Spa Francorchamps a Stavelot dove c'era una mostra su Lucien Bianchi (con, naturalmente, le tavole che il maestro Graton gli ha dedicato all'interno della saga di Michel Vaillant).

Questa è uno dei quindici esemplari di Vaillante Grand Défi esistenti e che Roberto ha trovato visitando il Museo di Nazionale dell'Automobile di Mulhouse in Francia.

Roberto (qui assieme alla gentile consorte) ha fatto anche i suoi bei giri sul vecchio Circuito del Nurburgring. 

 

IL MURALE DI FABIO FERRARI

Tra gli omaggi che gli appassionati di Michel Vaillant hanno dedicato al loro eroe dei fumetti questo è senz'altro uno tra i più particolari e tra i più riusciti.

L'appassionato Fabio Ferrari di Roma ha dipinto questo grande murale (sono oltre 8 metri quadrati !) su una parete del suo garage.

Avrete senz'alto riconosciuto la mitica copertina di "Le 13 est au départ" ovvero "Un 13 in gara" ovvero "Il 13 è alla partenza".

Fabio ha in mente di fare anche un altro "affresco", un po' più piccolo, ispirato ad una vignetta della serie. 

Non ci resta che aspettare per vedere il suo nuovo capolavoro !.

 

 

(dicembre 2012)

 

LE DEDICHE DI PHILIPPE

L'amico Philippe Keymolen ci presenta la sua bella dedica del maestro Jean Graton, con gli autografi di Jacky Ickx, Pascal Ickx e Claude Bourgoignie, fatta nel 1970 in occasione del Racing Show di Bruxelles

 

La dedica di Philippe

 

LE PASSIONI DI ROBERTO

Babbo Natale ha portato questo bel "giochino" all'amico Roberto Pagani. Si tratta di un "sedile" della Playseat (date un'occhiata qui: http://www.playseat.com/it). . In sostanza un vero e proprio simulatore di guida che lui usa con la Playstation 3 provando i circuiti di mezzo mondo. Ecco perché non ha avuto difficoltà quando ha girato veramente al Nurburgring  ! ;-) . Nella libreria, però, non poteva mancare anche  ...

...lo "Spazio Vaillant", con una varia presenza di albi della serie normale in lingua originale, Dossiers, Palmarés Inédit, DVD con i film ed i telefilm, CD con la colonna sonora del film, modellini di Altaya, Cofanetto di Nona Arte, ecc. (mancano ancora i nuovi albi della collana della Gazzetta dello Sport ed i vecchi "storici" Albi Ardimento, che Roberto ha ben sistemati da un'altra parte). 

(gennaio 2013)    

 

L' INCREDIBILE COLLEZIONE DI WIM

Wim assieme a Philippe Graton

Anche se il nostro sito è dedicato ai fan italiani, da tempo ormai possiamo constatare, con  estremo piacere, che siamo costantemente visitati da numerosi fan di altri Paesi. Un assiduo frequentatore delle nostre Pagine è, senz'altro, l'amico olandese Wim Simons (nella foto è vicino a Philippe Graton). Wim, oltre ad essere un grandissimo appassionato è, senza dubbio, uno dei maggiori collezionisti mondiali di materiale sul nostro eroe dei fumetti. Se nelle pagine dei "Tesori dei fan" sono mostrati i pezzi delle collezioni dei fan italiani, potete apprezzare i principali oggetti della collezione di Wim visitando il forum del sito www.michelvaillant.com

                                  (cliccando qui).            (maggio 2013)

 

IL "PRIX CITRON" DI ANDREW 

Un'ulteriore conferma di quanto il nostro sito sia visitato da fan di tutto il mondo: siamo stati contattati da Andrew Eason-Gibson, un appassionato inglese che possiede questo disegno originale del maestro Graton. Si tratta del famoso "Prix Citron" (premio del limone) che veniva assegnato, negli anni settanta, dall'associazione internazionale dei giornalisti sportivi (IRPA) agli organizzatori dei gran premi che peggio si erano comportati nei confronti della stampa. All'epoca esisteva anche, sempre disegnato dal maestro Graton, anche il Prix Orange (premio dell'arancia) che, al contrario, veniva assegnato agli addetti ai lavori o ai piloti che si erano dimostrati più disponibili nei confronti dei giornalisti. Ecco, qui a sinistra, il premio , consistente in un quadro con una scenetta caricaturale disegnata da Jean Graton e firmata dai rappresentanti dell'IRPA. 

 Questa versione è stata assegnata agli organizzatori del G.P. di Gran Bretagna svoltosi a Brands Hatch nel 1977. Il disegno, come detto, è di proprietà di Andrew, che ringraziamo per avercelo mostrato.                                                (giugno 2013)

 

 

 

SPAZIO FAN                                          (pag. 2 di 3 )


"Spazio Fan" vai alla pag. 1 - 2 - 3 

  Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"