I PILOTI "REALI"  NELLE STORIE 

DI MICHEL VAILLANT 

  

 

  GIANNI MORBIDELLI

Gianni Morbidelli è nato il 13 gennaio 1968 a Pesaro. Inizia la carriera a 12 anni con i kart. Nel 1982 è vice-campione mondiale juniores con la squadra nazionale. Nel 1987 debutta in F.3 e l'anno dopo è già campione italiano ed europeo di questa categoria. Morbidelli, nel frattempo, corre e vince anche nel Campionato Italiano Turismo. Nel 1990 diventa collaudatore Ferrari al fianco dei piloti titolari Prost e Mansell e partecipa a tre G.P. del mondiale con la Minardi. Nel 1991 è pilota ufficiale della Minardi, pur continuando l’impegno di test-driver con la Ferrari. L'ultimo G.P. della stagione, in Australia, sostituisce Prost alla Ferrari e conquista un sesto posto. Nel 1992 è ancora alla Minardi ma la scarsa competitività della vettura non gli permette di ottenere grosse soddisfazioni. Ritorna così a correre nel Campionato Italiano Turismo con l'Alfa Romeo. 

Nel 1994 ritorna in Formula 1 con la Footwork riuscendo a conquistare un quinto posto in Germania ed un sesto posto in Belgio. La stagione successiva, dopo una serie di delusioni, riesce ad arrivare sul podio conquistando un terzo posto in Australia. Nel 1996 corre, e vince, esclusivamente con le vetture da Turismo. Nel 1997 ritorna in Ferrari come test-driver e nel mondiale di F.1 al volante della Sauber Red Bull. Dopo un incidente, Morbidelli riparte nel 1998 correndo nel Campionato Turismo Inglese. 

Nel 2000 partecipa al Campionato Europeo Super Turismo (ottenendo 5 vittorie). Nel 2001 partecipa al Campionato Europeo Super Produzione e, tra il 2002 e il 2003, all’European Touring Car Championship, al Campionato Americano AMLS, all’European Super Diesel Challenge e all’Endurance Touring Cars Serie, sempre da protagonista. Anche tra il 2004 e il 2006 le sue apparizioni sono suddivise tra diversi campionati: European Touring Car Championship, Campionato del Mondo FIA GT e Campionato Italiano GT. Dopo aver vinto, nel 2007, il Campionato Superstar Italiano, Gianni Morbidelli partecipa nel 2008 (quando è stata compilata questa scheda) al Campionato Speedcar Series, a fianco di altri ex colleghi della Formula 1 del calibro di Alesi, Herbert, Frentzen, Katayama, Villeneuve, ecc.   

  

 

Gianni Morbidelli è apparso nelle storie di Michel Vaillant:

 

nell' episodio n° 58  della s.n.  

"Paddock"  (1995) "Paddock"

 

 In Australia, a causa dell'improvviso attraversamento della pista da parte 

del "cattivo" di turno, Panis scarta a sinistra sorprendendo Morbidelli...

 

  ... che non può evitarlo e lo tampona con la sua Footwork.

 

 

 

 

I PILOTI "REALI" -  GIANNI MORBIDELLI

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"