I PILOTI "REALI"  NELLE STORIE 

DI MICHEL VAILLANT 

 

 

  ARTURIO MERZARIO

Arturo Francesco Merzario è nato a Civenna, un paese in provincia di Como (Italia), l'11 marzo 1943.  Figlio di un imprenditore edile si distingue alla fine degli anni sessanta correndo con vetture sport della Abarth. Nel 1970 viene notato dalla Ferrari che lo fa entrare nella sua squadra di "endurance". Nel 1972 fa il suo esordio in F.1, a metà stagione, proprio con la Rossa, al G.P. di Gran Bretagna arrivando sesto. Sempre nello stesso anno vince la prestigiosa Targa Florio con la Ferrari 312 PB. Nel 1973, sempre con la Ferrari, arriva secondo a Le Mans ma non ha fortuna in F.1. Passa così alla Williams  con la quale coglie un sesto ed un quarto posto durante il mondiale 1974. A metà del 1975 chiude il rapporto con la Williams ma corre comunque il G.P. di Monza con la Copersucar-Fittipaldi. 

Sempre nello stesso anno vince per la seconda volta la Targa Florio, questa volta con un'Alfa 33 TT. Nel 1976 fa metà stagione con la March e metà con la Wolf, senza però ottenere punti nel mondiale piloti. Da ricordare, in quell'anno, il suo provvidenziale intervento al Nurburgring quando ferma la sua vettura ed estrae, assieme a Edwards ed Eartl,  Niki Lauda dalla Ferrari in fiamme. Nel 1977 fonda la sua scuderia personale e corre metà campionato con una March modificata, salvo che in Austria dove corre per, e con, la Shadow. Nel 1978 e nel 1979 Merzario, con un notevole sforzo economico, fa progettare e costruire una sua monoposto: la Merzario A1 (e A2). Con questa vettura però non ottiene i risultati sperati e si  ritira definitivamente dalla Formula 1 per proseguire la sua attività con le ruote coperte.  In pratica non si è mai ritirato  e, oltre che nelle gare storiche e nei festival motoristici, Arturo corre ancora con "inossidabile" passione con le GT. 

 

una bella caricatura di Arturo Merzario 

realizzata da Marc Ostermann

per vederla ingrandita vai al sito

www.pilotesdelegende.net

 

Arturo Merzario è apparso nelle storie di Michel Vaillant:

 

nell' episodio n° 26 della s.n. 

"Champion du monde"  (1974) "Campione del mondo"

 

a Le Mans alla guida dell' Alfa Romeo

 

...a Watkins Glen, dietro alla sua Williams, mentre chiacchiera con Michel 

 

 

nell' episodio n° 30 della s.n.

"Le prince blanc  (1977) "Il principe bianco" 

 

Merzario con la Williams

 

Merzario scherza tra Steve e Clay

 

 

nella storia breve

"Pocker à Zolder"  (1979) "Poker a Zolder"

 

Arturo Merzario a Zolder con la sua F.1 Merzario

 

 

nell' episodio n° 34 della s.n.

"KO pour Steve Warson" (1979) "KO per Steve Warson"

 

Merzario con la sua F.1 Merzario 

 

 

nell' episodio n° 35 della s.n.

"Le galerien" (1980) "Il forzato" 

 

sempre con la sua Merzario si infila all' esterno alla partenza del G.P. degli Stati Uniti

 

 

 

 

 

I PILOTI "REALI" -  ARTURIO MERZARIO 

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"