I PILOTI "REALI"  NELLE STORIE 

DI MICHEL VAILLANT 

  

 

MICHEL LECLERE

Michel-Pierre Charles Leclère è nato il 18 Marzo 1946 a Mantes-la-Jolie (Yvelines) in Francia. Dopo aver esordito nel 1968, ed essersi classificato secondo nel 1969 , nella Coppa Gordini, Leclère passa alla Formula Renault nella quale riuscirà a vincere il titolo di Campione di Francia nel 1971. L'anno dopo è in Formula 3 dove, nonostante l'assenza di grossi risultati si fa notare per le sue qualità. Qualità che verranno apprezzate anche da John Surtees il quale gli fa provare la sua F.1. Convinto delle sue possibilità, Surtees gli propone di pilotare la seconda monoposto della sua squadra in una gara sul finire della stagione. Leclére però non si sente ancora all'altezza ed ha paura di fallire, così il volante viene affidato al pilota Helmuth Koinigg. 

La sorte vuole che lo sfortunato pilota che lo aveva sostituito perda la vita proprio nella gara che avrebbe dovuto segnare il suo esordio nella massima categoria. Michel Leclére continua la sua carriera in F. 2 dove diventa vice campione d'Europa nel 1975. E' proprio alla fine di quell'anno che Leclére fa il suo debutto in F.1. 

Nel G.P. degli Stati Uniti pilota la terza macchina del Team di Ken Tyrrell qualificandosi con il ventesimo tempo per poi ritirarsi in gara.L'anno successivo trova un posto alla Williams che, all'epoca, è una piccola scuderia senza grossi mezzi. La sua stagione si rivela difficile: Leclere deve fare molta fatica e viene relegato spesso in fondo alla griglia. Nonostante ciò porta la sua monoposto all'arrivo in cinque occasioni su sei, pur senza mai arrivare entro i primi dieci posti. Dopo il G.P. di Francia la Williams decide, comunque, di sostituirlo. Al suo posto arriva Arturo Merzario il quale non riuscirà a fare  meglio di lui. Leclère non ritornerà mai più in F.1 e, dopo aver corso ancora in F.2 negli anni seguenti, conclude la sua carriera dopo un'ultima partecipazione alla 24 ore di Le Mans nel 1979. Oggi Michel Leclère è diventato un uomo di affari. 

 

 

Michel Leclère è apparso nelle storie di Michel Vaillant:

 

nell' episodio n° 32 della s.n.

"La revolte des rois" (1978) "La rivolta dei re"

 

Michel Leclère con la sua Williams FW05

  

   

 

 

 

 

I PILOTI "REALI" - MICHEL LECLERE

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"