I PILOTI "REALI"  NELLE STORIE 

DI MICHEL VAILLANT 

 

 

  JEAN-PIERRE JARIER

Nato a Charenton in Francia il 10 luglio 1943, ha iniziato a correre con le moto ma è passato alle quattro ruote, nel 1966, con una Peugeot e quindi con una Renault 8 Gordini. Progredisce nellle varie categorie fino ad arrivare a vincere il campionato europeo di Formula 2, nel 1973, con una March-BMW. Sempre nello stesso anno debutta, proprio con la March, in Formula 1. Nella massima categoria rimane per dieci anni consecutivi, fino al 1983, correndo per numerose squadre quali la March, la Shadow, l' ATS, la Lotus, la Tyrrel, Ligier e l' Osella.

Pur essendo stato un pilota veloce non è stato altrettanto fortunato non riuscendo a vincere nemmeno uno dei 135 Gran Premi disputati. Anche quando sembrava avere in pugno la vittoria questa gli è sempre sfuggita, spesso a causa di problemi meccanici. La fortuna però lo ha ampiamente ricompensato nella vita privata quando è uscito, quasi indenne, da un disastroso incidente di elicottero nel sud della Francia. Jarier, finita l'esperienza in Formula 1 ha continuato a correre con le vetture Sport fino a metà degli anno '90 e attualmente corre ancora con vetture GT e turismo.

 

Una bella caricatura di Jean-Pierre Jarier 

realizzata da Marc Ostermann

  per vederla ingrandita vai al suo sito www.pilotesdelegende.net

 

 

Jean-Pierre Jarier è apparso nelle storie di Michel Vaillant:

 

nell' episodio n° 26  della s.n. 

"Champion du monde" (1974) (senza titolo sul Corrierino) - "Campione del mondo"

 

Jarier sulla Shadow davanti a Michel

 

 

nell' episodio n° 47 della s.n.

"Panique a Monaco" (1986) "Panico a Monaco"

 

Jarier entra in pista con la Shadow 

 

(nota: la storia, pubblicata solo nel 1986, non è collocata 

in modo cronologicamente corretto nella serie. 

La giusta collocazione temporale dovrebbe essere l'anno 1974) 

 

nell' episodio n° 35 della s.n.

"Le galerien" (puntate Super As 1979 - album 1980) "Il forzato" 

 

 Jarier sulla Lotus a Monza

 

 

nella storia breve

"Pocker à Zolder"  (1979) "Poker a Zolder"

 

Jarier a Zolder con la Tyrrell 009 

 

 

 

 

I PILOTI "REALI" -  JEAN-PIERRE JARIER

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"