I PILOTI "REALI"  NELLE STORIE 

DI MICHEL VAILLANT 

  

 

  FRANCOIS HESNAULT

François Hesnault è nato il 30 dicembre 1956 a Neuilly-sur-Seine in Francia.

Figlio di un grosso industriale, compie i suoi primi passi nel mondo delle corse partecipando al campionato francese di Formula 3 nel quale si piazza terzo nel 1982 e secondo l'anno dopo. Approda presto in Formula 1 pur non possedendo un palmares particolarmente interessante. Nel 1984 infatti affianca Andrea De Cesaris alla Ligier.  Il suo è comunque un  primo campionato abbastanza positivo: si classifica sempre e riesce a concludere 5 Gran Premi arrivando al settimo posto a Zandvoort. 

Nel 1985 Bernie Ecclestone lo ingaggia con la Brabham e lo affianca al bi-campione del mondo Nelson Piquet. Il confronto con il compagno è "pesante". La Brabham quell'anno non è molto competitiva e comunque Piquet arriva sempre una decina di posti davanti a lui. Durante una sessione di prove private al Paul Ricard François rimane vittima di un grave incidente nel quale rischia seriamente la vita e lo costringe a rinunciare alla parte finale del campionato. Ritorna alla fine della stagione correndo sulla terza Renault schierata al Gran Premio di Germania. Sarà la sua ultima apparizione in pista. Hesnault infatti da allora non correrà più..

  

 

François Hesnault è apparso nelle storie di Michel Vaillant:

 

nell episodio n° 45 della s.n.

"L'homme de Lisbonne" (1985) "L'uomo di Lisbona" 

  

Hesnault è terzo pilota dalla Vaillante in F.1

 

 

 

 

I PILOTI "REALI" -  FRANCOIS HESNAULT 

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"