I PILOTI "REALI"  NELLE STORIE 

DI MICHEL VAILLANT 

  

 

  PATRICK DEPAILLER

Patrick Depailler nacque in Francia, a Clermont Ferrant,  il 9 agosto 1944. Dopo un lungo apprendistato in Formula 3 e Formula 2, nel 1972, ebbe l'opportunità di correre due Gran Premi nella massima categoria con la Tyrrell-Ford. Ritornò nelle formule minori, nel 1973 vinse il campionato europeo di Formula 3 e l' anno successivo quello di Formula 2 approdando, questa volta stabilmente, in Formula 1 sempre con la Tyrrell.  Nelle sue due prime stagioni con questa squadra si aggiudicò due secondi posti. Nel 1976 arrivò per ben sette volte sul podio ed alla fine si classificò al 4° posto nella classifica del campionato mondiale piloti. Nel 1977 arrivò per tre volte sul podio. L'anno dopo finalmente, nel Gran Premio di Monaco, arrivò la prima vittoria che, accompagnata da altri cinque podi, lo fecero terminare al 5° posto nella classifica del campionato mondiale.

Nel 1979 passò alla Ligier ed in Spagna riuscì a vincere il suo secondo, ed ultimo, Gran Premio della carriera. Quell'anno Depailler si aggiudicò altri due podi ma, a causa di un serio incidente di deltaplano, nel quale riportò fratture ad entrambe le gambe, dovette abbandonare il campionato a metà stagione. Rientrò l'anno successivo con l'Alfa Romeo, squadra per la quale gareggio in otto Gran Premi senza ottenere risultati di rilievo e con la quale concluse drammaticamente la sua storia. Durante un test di preparazione della monoposto che avrebbe dovuto partecipare al Gran Premio di Germania, infatti, uscì di pista a grande velocità.  Così, l' 1 agosto 1980, Patrick Depailler perse la vita. Tre giorni dopo avrebbe compiuto 36 anni.

 

Una bella caricatura di Patrick Depailler 

realizzata da Marc Ostermann

per vederla ingrandita vai al sito

www.pilotesdelegende.net

 

 

Patrick Depailler è apparso nelle storie di Michel Vaillant:

(alcuni esempi per ogni storia)

 

nell'episodio n° 25 della s.n.

"Des filles et des moteurs"  (1974) senza nome (la prima volta puntate Corrierino) - "Donne e motori"

 

Con la Tyrrell è coinvolto in un incidente al G.P. di Spagna

 

nell'episodio n°  28 della s.n.

"Le secret de Steve Warson"  (1975) "Il segreto di Steve Warson"

 

altro incidente a Zolder

 

nell'episodio n° 47 della s.n

"Panique a Monaco"  (1986) "Panico a Monaco"

 

Depailler durante le prove del G.P. di Monaco

 

(nota: la storia, pubblicata solo nel 1986, non è collocata in modo cronologicamente corretto nella serie . L'episodio dovrebbe essere collocato temporalmente nel 1975) 

 

 

nell'episodio n° 30 della s.n.

"Le prince blanc"  (1977)"Il principe bianco" 

 

 

Depailler ai box di Monza

 

 

nell'episodio n° 31 della s.n. 

"Le jeunes loups"  (1978) "I giovani lupi"

 

Depailler in mezzo ai colleghi

 

con la famosa Tyrrell-Ford a sei ruote

 

 

nell'episodio n° 32 della s.n.

"La revolte des rois"  (1979) "La rivolta dei re" 

 

vittoria al G.P. di Svezia

 

sempre alla guida della Tyrrell

 

 

Depailler ancora vincitore in Canada

 

 

nella storia breve

"Pocker à Zolder"  (Zack Parade 1979) "Poker a Zolder"

 

Depailler, a destra, con la Ligier JS11 n° 25 a fianco di Regazzoni

 

 

 

 

I PILOTI "REALI" - PATRICK DEPAILLER

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"