I PILOTI "REALI"  NELLE STORIE 

DI MICHEL VAILLANT 

 

 

  THIERRY BOUTSEN

Thierry Boutsen è nato il 13 luglio 1957 in Belgio a Bruxelles. Nel 1975 Inizia la sua carriera sportiva in Formula VW dove ottiene le sue prime vittorie. Nel 1976 passa a correre in Formula Ford. Nel 1978 ottiene ben 13 successi e l’anno successivo è in Formula 3. Nel 1980 si classifica al secondo posto nel campionato europeo e, nel 1981, passa alla Formula 2 dove si classifica nuovamente al secondo posto nel campionato continentale. L’anno successivo, dopo tre vittorie, ed un terzo posto nella classifica finale del campionato europeo, si appresta ad accedere nella massima categoria. Nel 1983 infatti debutta in Formula 1 con la  Arrows nel Gran Premio del Belgio. 

Con questa squadra rimane per altri tre campionati ottenendo un podio nel 1985. Nel 1987 firma per la Benetton, ed ottiene un podio. Con questa squadra rimane anche il campionato successivo nel quale ottiene altri cinque podi e si classifica al quarto posto assoluto nel mondiale piloti. Nel 1989 Franck Williams lo mette sotto contratto e Thierry contraccambia la sua fiducia vincendo il suo primo Gran Premio in Canada, bissando il successo nel G.P. di Australia ed ottenendo altri 3 podi. Boutsen con la Williams si classifica al quinto posto finale nel campionato del mondo. Nel 1990 in Ungheria, sempre con la Williams, vince il suo terzo ed ultimo Gran premio imponendosi al suo grande amico Ayrton Senna. 

Lo stesso anno sale altre due volte sul podio  ed arriva al sesto posto nel mondiale.  Nel 1991 passa a correre con la Ligier squadra con la quale rimane anche l’anno dopo senza ottenere risultati interessanti. Il 1993 Thierry affianca Barrichello alla Jordan nel suo ultimo anno di Formula 1. Continua a correre con le sport e le GT fino al 1999 quando a causa di un incidente alla 24 ore di Le Mans, nel quale riporta lesioni alla colonna vertebrale, si ritira definitivamente dalle competizioni. Attualmente gestisce una sua scuderia (la “Thierry Boutsen Racing”) che partecipa ai campionati belgi e francesi di Formula Renault  1600 oltre che di altre categorie.

 

 

Thierry Boutsen è apparso nelle storie di Michel Vaillant:

 

nell' episodio n°  50 della s.n.

"Le défi des remparts" (1988) "Sfida tra i bastioni" - "La sfida dei bastioni"

 

Boutsen è l'asso di cuori del famoso poker d'assi che sfida Michel ad Angouleme 

 

 

nell' episodio n° 51 della s.n.

"Le caid de Francorchamps" (1988) "Il boss di Francorchamps" 

 

Vincitore a Spa-Francorchamps con la Benetton...

 

 

...davanti a Michel ed Alliot

 

 

nell' episodio n° 59 della s.n. 

"La prisonniere" (1997) "La prigioniera"

 

Boutsen, assieme a Michel e Bernard, fa parte dell'equipaggio ...

...di una delle due Vaillante S94 che partecipano alla 24 ore di Le Mans.

 

Boutsen infila il suo casco

  

 

 

 

I PILOTI "REALI" - THIERRY BOUTSEN

 Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookies tecnici e di terze parti. Per saperne di più vai alla pagina "PRIVACY POLICY E COOKIE"